Fara Vicentino (VI)

El sanguanelo e le Anguane... sotto la luna

05/11/2016

Si racconta che il mitico folletto vestito di rosso col cappellino a sonagli, si aggirasse di notte a fare dispetti agli uomini e agli animali e che si divertisse ad andare nelle stalle ad intrecciare le code dei cavalli, a rubare i panni rossi stesi ad asciugare nelle corti, a sostituire i bambini nelle culle e a far perdere la strada di notte a chi malauguratamente si fosse messo a seguire le sue impronte. Qualcuno sostiene di averlo visto infilarsi nel buco della serratura per entrare in una stalla o sgusciare rapido dietro gli angoli delle case per dileguarsi nel buio. "Una sera d’inverno mentre la neve scendeva a larghe falde, seduti accanto al camino, tra il crepitare dei ciocchi di carpine e una tirata di pipa, il bisnonno Mattio aveva cominciato a narrare questa storia......

Organizzatore: Pro Loco Fara Vicentino

prolocofara@yahoo.it

Collaborano: Amministrazione comunale, Protezione Civile, Ristoratori e Produttori agricoli locali.

Rappresentazione teatrale, musica, cantastorie, degustazione

 

ore 20.00 presso Transit Farm, Via Zucchi 7 - Fara Vicentino

presentazione della serata con saluto delle autorità presenti ore 20.30 rappresentazione teatrale ore 22.30 rinfresco e degustazione prodotti tipici locali.

 

Ingresso € 2,00

Scarica qui la locandina fronte - retro

Per informazioni:
Pro Loco Fara Vicentino  3385359739

prolocofara@yahoo.it

 

 

 

La Storia della Casa Cinque anni di lavoro ininterrotto per riportare all'antico splendore una vecchia casa contadina e tutti i terreni adiacenti. Conservare rispettare le origini, aggiungere eleganza in tutte le materie usate, il tutto fuso in un ambiente di charme rilassato. Antica storia La prima costruzione risale al 1910. Costantemente abitata fino al 2009. Nata come casa contadina con annessa stalla, poi piano piano abbandonata fino alla fine del 2009. La Storia continua oggi Il sogno di Andrea Cozza di ritornare a vivere a contatto con la natura nel pieno rispetto della storia e delle tradizioni. In una dimora di pregio non ostentato, dove ogni pietra, pezzo, legno ha una storia e un significato da raccontare. Un ambiente accogliente, caldo, disinvolto ma allo stesso tempo artistico dove luci, arredi e oggetti sono arrivati da tutto il mondo: "Tradizione ed apertura al mondo". La tenuta si trova lungo il torrente Cion inserito nella trama proposta dall'Associazione El Sanguanelo, proveniente da un comune confinante. Il racconto rispecchia i ricordi e la leggenda citata.

     
https://www.google.it/maps/place/36030+Fara+Vicentino+VI/@45.7403222,11.5254507,14z/data=!3m1!4b1!4m2!3m1!1s0x4778c8fd7119c3b3:0x56e8a811c7310bc8?hl=it