Este (PD)

Ezzelino il Tiranno, flagello del demonio

22/10/2016

Si comunica che l'evento è stato annullato per cause indipendenti dall'organizzazione del Festival. Veneto Spettacoli di Mistero si scusa con quanti si erano organizzati per partecipare all'eveno. 

 

Ubertino da Carrara, Signore di Padova, sta ricostruendo il Castello di Este raso al suolo un secolo prima da Ezzelino da Romano. Nel cantiere durante i lavori sono accaduti inspiegabili incidenti mortali preannunciati nella notte da misteriosi lamenti, urla e rumori accompagnati da crolli imprevisti di muri appena rifatti. Una sera Ubertino si apposta da solo nel cantiere deserto per trovare la causa di quei disastri. Gli appare lo spirito di Ezzelino che gli fa capire che quello che sta accadendo è opera sua perché per vendetta vuole impedire che sia rifatto il castello che ha distrutto. Quindi gli fa vedere le fasi più salienti della sua sciagurata vita, a partire dal sabba delle streghe in cui la madre Adelaide è posseduta dal Demonio. Il nascituro sarà lo spietato tiranno assetato di potere e di sangue per tutta la vita che finirà con la sua tragica morte e con lo sterminio di tutta la famiglia dei da Romano. La rappresentazione si conclude con la scena in cui il Demonio riprende il figlio Ezzelino per ricondurlo nel suo regno infernale.


Soggetto Organizzatore: Pro Loco di Este