Combai (TV)

Le leggende di San Martino tra... Marroni e vino a Combai

11/11/2016

L'estate di San Martino: tre giorni e un pocolino, recita un famoso proverbio. Sono questi 3 giorni e mezzo di clima quasi estivo, i giorni in cui si apre il vino novello e finiscono simbolicamente le attività agricole. Si narra che in una giornata d'autunno il cavaliere Martino, uscendo dalle porte della città francese di Amiens, dove viveva, si accorse di un povero vecchio quasi nudo e infreddolito. Davanti a tale povertà, Martino, prese la sua spada e tagliò il suo caldo mantello di lana per donarlo al poveretto. Il sole a quel punto si mise a scaldare come in estate. Questa e tante altre leggende dedicate a San Martino saranno accompagnate dal simpatico riccio COMBY e dal monello e dispettoso Mazzarol.

Programma:

Giornata “Speciale” per Scolaresche in visita a Combai nell’ambito dei percorsi didattici di Esplorambiente e della Festa dei Marroni di Combai. Un percorso animato sulla leggenda di San Martino e tanti simpatici laboratori dedicati al santo.

Ore 09.30 ritrovo delle scolaresche nel piazzale Pullman e auto a Combai (curva del Cristo). Suddivisione in gruppi e partenza per il percorso animato nei boschi dei Marroni di Combai. Alle ore 10.30 merenda a Borgo Colmellere con marroni, dolci e bibita.

Ore 13.00 pranzo al sacco nel salone delle feste.

Ore 14.00 laboratori didattici: i biscotti di San Martino, le Lanterne di San Martino, il cavallo di San Martino.

Per info e prenotazioni: 0438 971666